.
Annunci online

  giuseppeclemente Fratelli d'Italia, l'Italia s'è desta, dell'elmo di Scipio s'è cinta la testa. Dov'è la vittoria? Le porga la chioma, che schiava di Roma Iddio la creò. Stringiamoci a corte, siam pronti alla morte. Siam pronti alla morte, l'Italia chiamò.
 
Diario
 


www.best-pr.net
Diffusione Link Testuali




Locations of visitors to this page





Aggiungi il mio contatto
al tuo Messenger:
giuseppeclemente@hotmail.it

MAIL:
giusclemente@virgilio.it



    
www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from giuseppe.clemente. Make your own badge here.


16 novembre 2006

Pensieri e parole.

A volte la vita riserva delle sorprese amare... cose che non ti aspetti che "rubano" la tua mente per un bel po' di tempo!
Probabilmente tutto ritornerà normale, magari anche con risvolti positivi. Ma per il momento è meglio aspettare, eliminando provvisoriamente qualsiasi pensiero superfluo.

A presto...




permalink | inviato da il 16/11/2006 alle 17:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa


9 novembre 2006

I Radicali...

Non era difficile immaginare quale poteva essere il rapporto tra i Radicali ed il centro-sinistra.
Un annetto fa avevo dedicato a Pannella & Co. un post...

L'alleanza con lo SDI è andata a farsi benedire. Pannella ha defenestrato l'unico esponente credibile e propositivo del suo partito. Cosa faranno adesso? Pannella ritornerà a fare lo show-man?
Che dite, organizzeranno uno sciopero della fame di massa, magari bevendo urine in diretta da Costanzo a Buona Domenica?

Non posso che ribadire una cosa: a mio parere nell'Unione c'è qualcuno che ama farsi del male!!!
In tutto questo tram-tram Romano Prodi ha avuto non poca fortuna: immaginate se ci fosse stato qualche Radicale in Senato con questi numeri risicati...




permalink | inviato da il 9/11/2006 alle 9:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


7 novembre 2006

Il voto molisano.

Bene, la CdL ha vinto in Molise abbastanza nettamente. Da segnalare le ottime performance dell'Udc, della Margherita e dell'Udeur.
Qualcuno ha già parlato di crisi del Governo Prodi, di un voto di protesta nei confronti della maggioranza parlamentare. Con quale coraggio lo hanno fatto?
Solo degli imbecilli possono credere davvero che il voto molisano sia una sorta di banco di prova per Prodi & Co.

Alle ultime regionali l'Unione sotterrò la CdL, incassano gran parte delle Regioni. Alle Politiche il trend si è quasi invertito: non c'è stato, infatti, il risultato schiacciante che tutti si aspettavano.
Resto dell'idea, quindi, che i risultati delle elezioni amministrative, provinciali e regionali siano il frutto di valutazioni "localistiche" dei cittadini.




permalink | inviato da il 7/11/2006 alle 10:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


5 novembre 2006

Stranezze.

Solo in Italia è possibile vedere un sottosegretario che partecipa ad una manifestazione di piazza che indirettamente contesta alcune scelte del Governo.
Il nostro è un bipolarismo malato. Forse è meglio che i comunisti stiano all'opposizione, come è successo per una cinquantina d'anni...




permalink | inviato da il 5/11/2006 alle 9:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa


3 novembre 2006

Nevicaaaaa.....

Solo 2 gradi questa sera... cadono i primi fiocchi di neve!!

E pensare che la scorsa settimana a mezzogiorno si poteva andare in giro con le maniche corte.




permalink | inviato da il 3/11/2006 alle 23:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


1 novembre 2006

Allarme criminalità: sì all'Esercito a Napoli.

Anche io ritengo che la presenza dell'Esercito a Napoli non sia la soluzione definitiva. Solo uno sciocco lo penserebbe...
Tuttavia credo che la presenza dei militari non possa che agevolare le indagini degli inquirenti contribendo a ristabilire un clima più sereno e meno cruento.

Dal canto suo la politica deve impegnarsi per abbattere il tasso di disoccupazione principale causa dell'avvicinamento dei giovani alle cosche.




permalink | inviato da il 1/11/2006 alle 20:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa


31 ottobre 2006

Cosa regaliamo a Natale?

Intercettazioni, corsa ai telefonini inviolabili
Ideato a Torino il software per i Gsm. L’ultimo modello: 4.000 euro

Se può, Paolo Guzzanti, senatore Fi, lo usa. Per gli appuntamenti importanti. Badando di staccare la batteria, in caso contrario, «perché il cellulare anche da spento può servire agli spioni». Un «criptofonino », al posto del normale telefonino, il suo. L’ultima frontiera della telefonia mobile, quella che si è fatta le ossa su casi «illustri» di intercettazioni, inchieste giudiziarie e «vittime» inconsapevoli. Un cellulare a prova di spioni. Più caro di quello normale, ma davvero inviolabile. Non solo per Guzzanti. Altre migliaia di italiani, assolutamente protetti dall’anonimato, li hanno comprati. Non più conversazioni vocali, ma parole tradotte in linguaggio cifrato, in viaggio nell’etere, inutilmente intercettate. Ma solo se a comunicare sono due cripto-telefonini. E gli investigatori avvertono: «Aumentano le telefonate mascherate con sistemi di "criptaggio" che oggi non siamo in grado di decifrare. Se Moggi o Ricucci avessero parlato usando questi cellulari, le cose sarebbero andate diversamente ». Sotto la lente degli addetti ai lavori ci sono degli algoritmi, responsabili della trasformazione delle parole in flusso di dati, segretissimi. Il sistema più conosciuto è l’Aes 256. Finora nessuno lo ha scalfito.




permalink | inviato da il 31/10/2006 alle 9:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


30 ottobre 2006

Blatter, ciucciami il calzino!



Le parole di questo imbecille non possono che renderci felici.
L'Italia ha stravinto il Mondiale di Germania non solo sul campo... anche i poteri forti sono stati abbattuti!




permalink | inviato da il 30/10/2006 alle 9:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


29 ottobre 2006

Calma apparente.

Domenica 29 Ottobre 2006.

Mattina: relax casalingo, musica e tv.
Pomeriggio: pranzo alle 13 (cucino io, sono solo a casa), alle 14 scappo allo stadio per preparare la diretta radiofonica.
Sera: al cinema in compagnia, c'è "World Trade Center" che suscita in me non poco interesse.




permalink | inviato da il 29/10/2006 alle 11:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


28 ottobre 2006

Calcio d'Eccellenza: il punto sul Real Altamura.

Nel'Eccellenza pugliese un turno infrasettimanale pieno zeppo di reti. Sei gol del Lucera al Locorotondo, cinque del Noci al Maglie del mio concittadino (poco amato in città...) Gianni Colonna e poi, purtroppo, anche le cinque reti rifilate dal rinato (??) Bisceglie al Real Altamura.
Un Real Altamura che ha senza dubbio fatto un passo indietro rispetto alle prestazioni delle prime otto giornate. Domenica scorsa, per esempio, la squadra di Angelo Terracenere ha schiacciato il Massafra di Geretto meritando i complimenti di diversi addetti ai lavori.
Le carenze di organico della squadra altamurana non possono che penalizzare il mister Terracenere che ha poche, pochissime alternative (vedi Bisceglie).
Appare ormai evidente l'assenza di un centravanti che raccolga i cross dei vari Nanè, Zizzariello (domenica dovrebbe ritornare a disposizione) e Cifani e che faccia da sponda al veloce Francesco Caputo (tre reti per lui in questo inizio di stagione). In questo primo scorcio di stagione molto utile sarebbe stato il lavoro di Pino Caserta, allontanato dalla squadra prima che i suoi malumori potessero condizionare lo spogliatoio biancorosso.
Marian Manno ne avrà ancora per qualche giorno anche se qualcuno in società parla di uno svincolo consensuale con la punta argentina.
Un piccolo ritocco deve assolutamente riguardare anche il centrocampo. Il fantasista napoletano (e materano di adozione) Marcello Esposito non sembre essere costante, basta mettere a confronto le sue prestazioni contro Massafra e Bisceglie.
Un'idea per il centrocampo altamurano? Quel Vito Montecasino, in rotta con il Francavilla, che lo scorso anno nei play-off diede filo da torcere all'undici allenato da Leonardo Denora.
In difesa, nonstante i cinque gol incassati a Bisceglie, molto positivo è stato il rendimento dei vari Abbrescia, Nuzzi e Dibenedetto. Il terzino Paolo Caputo, sino ad ora, non ha ancora espresso tutte le sue potenzialità. Mancano indubbiamente le sue scorribande sulla fascia sinistra che mettevano in crisi le difese avversarie.
Il diesse Dino Fiore dovrà darsi da fare per "chiudere il cerchio". Le risorse finanziarie, è noto a tutti, non permettono spese folli.

Domani al "D'Angelo" il Real attende il Lucera del capocannoniere Cannarozzi. Squadra in grande spolvero quella di Beppe Mosca, seconda in classifica dietro il Fasano ed a pari punti con la matricola terribile Molfetta.
La formazione altamurana, salvo sorprese dell'ultima ora, dovrebbe essere la stessa di giovedì.
L'unico dubbio è il rientro di Zizzariello che potrebbe mettere out l'under Schiavone, sostituito in campo da Biagio Loiudice, terzino sinistro classe 1989.

PROBABILE FORMAZIONE:

                                                        Fiore
             
               Nuzzi                Dibenedetto            Abbrescia                P. Caputo

                                           Luciani                    Vicenti    
                Schiavone                                                                     Nanè
                                                       Esposito    
                        
                                                       F. Caputo




permalink | inviato da il 28/10/2006 alle 10:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


26 ottobre 2006

Telefonia mobile: poveri consumatori...

TIM Tutto Relax Internet - parte I

Io non mi sono rilassata affatto quando ho aperto oggi il conto della TIM di 960,36 Euro per due mesi! Il servizio? Tutto Relax Internet!

Acquistando una PC Card di TIM Alice Mobile Broadband, offerta a 49 Euro e attivando Tutto Relax Internet HSDPA (fino al 31 Agosto 2006), sarà possibile avere 500 Megabyte di traffico internet ogni mese per 12 Mesi al costo di 19.95 Euro al mese.

Sapevo bene di non aver sforato con i Mb quindi ho chiamato la mia dolce metà dicendo che c'era uno sbaglio, ovviamente è immediatamente andata su tutte le furie e mi ha urlato che lo diceva lui che bisognava ecc. ecc. ecc. e io non dovevo bla bla bla e poi non ho fatto ribla ribla ribla. Poi mi ha riattaccato il telefono quando mi ha detto di faxargli la bolletta e io gli ho chiesto: a quale numero? (perché non ce l'ho, ovviamente). Risultato concreto: niente.

Allora mi sono attaccata al telefono e ho parlato con due operatori, mesti e del tipo: "che ci vuoi fare? Ti devi rassegnare". Alla fine li ho convinti a passarmi l'ufficio commerciale. Lì c'era Roberta V652 di Pavia -- che ha resistito fino all'ultimo a darmi il nome e il codice quasi fosse un segreto di stato -- che mi ha detto con voce triste e sconsolata che non mi devo preoccupare, è capitato anche ieri che avevano sbagliato bolletta: mi avevano addebitato il consumo pieno e non l'offerta Tutto Relax Internet.

Ho fatto controllare il consumo e avevano sbagliato anche quello. Se ho sforato, nel mese di agosto, è stato forse per 1 Mb: 3,5 Eu + IVA. Non mi preoccupo, ma come si risolve? Dico:

Mi ha detto che ho consumato di meno, 23 Mb a luglio e 480 ad agosto, come posso aver sforato, comunque, i 500 mensili? Lei mi ripete monolitica:

Se ha sforato è per 3,5 Eu + IVA.

Ma dal 24 al 31 luglio potevo usare fino a 250 Mb!
Risponde monolitica e anche scocciatissima:

No, erano 130.

Ma scusi c'è scritto...

Lei (cioè la mia dolcissima metà, che me l'ha detto) ha capito male. Secca come un proiettile.

E vabbè, lui ha capito male. Non ho sforato, anzi, sono stata ben al di sotto, ma se ho sforato devo pagare extra 3,5 Eu + IVA (perché poi?). Risultato concreto? Niente, perché lei avrebbe informato gli agenti di Milano e loro avrebbero provveduto a ritelefonarmi.

Chiedo una copia della mail o del fax agli agenti di Milano, Roberta V652 di Pavia mi risponde che loro, devo capire -- il tono condiscendente cadeva giù da altezze inimmaginabili -- lavorano così: a fiducia.

Ma che fiducia posso avere in un'azienda che mi addebita ben 960,36 Euro invece del solo canone del contratto, aggiunti i famosi 3,5 Eu + IVA -- che a questo punto pagherei pure volentieri, se fossero solo quelli?

Senta io devo rispondere ad altre chiamate.

Se mi telefonate massimo entro martedì, come mi avete detto, e mi mandate la bolletta esatta, bene, altrimenti vi faccio causa! Non ho un record, non ho niente in mano solo la bolletta sbagliata e la sua parola.

Senta noi lavoriamo così io non ci posso fare niente e poi non sono neanche responsabile ho sbagliato io a darle il nome e bla bla bla. Allarmata. Avrebbe dato chi sa che per non avermi mai risposto, ora so anche il suo nome!

Lei non è responsabile per l'azienda, anzi, neanche per quello che fa, infatti non avrebbe dovuto neanche darmi il nome. Con quello che la pagano! Prende 850 Euro netti al mese full-time. Sì vabbè ma io? Un'ora di spiegazioni e negoziazioni. Risultato concreto? Ancora niente.

Come andrà a finire?
Il resto alla prossima puntata.

P.s. del 15 ottobre: oltre a scoprire che tanti in Italia sono stati truffati, oltre a scoprire che la bolletta di 960,36 Euro, nonostante le rassicurazioni di Roberta V652 di Pavia, è arrivata puntuale direttamente sul conto, ho anche pensato che la Roberta in questione non mi ha neanche detto che c'è una modulistica speciale per i reclami, da faxare entro un certo lasso di tempo. Peccato che il loro fax stacchi dopo la prima pagina. Domani sento il mio avvocato per sentire le opzioni e mi attivo con l'Associazione consumatori, Striscia e Rai3. Vedremo. Certo è che zitta proprio non ci sto.
E fra i tag di questo post ho aggiunto truffa.

ECCO COME E' ANDATA A FINIRE LA STORIA...

Personalmente ho un contratto di abbonamento (con bolletta) con TIM. Non è la prima volta che mi capita di sentire cose del genere... per 10 mesi ho lavorato presso un'azienda outsourcing che gestiva il Call Center 119 di Tim e, devo essere sincero, di cose strane ne ho viste.
Forse perchè conosco determinati "meccanismi", forse perchè sono stato fortunato, sino ad ora non ho ancora avuto problemi col maggior operatore di telefonia mobile nazionale.
I campanelli di allarme, però, sono tanti... possono sempre subire i consumatori?




permalink | inviato da il 26/10/2006 alle 19:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


25 ottobre 2006

Prima trasferta

Domani prima trasferta stagionale. Si viaggia verso la sesta provincia pugliese, la BAT (Barletta-Andria-Trani), direzione Bisceglie.
Il turno infrasettimanale del campionato di Eccellenza mette di fronte il Bisceglie, che in settimana ha esonerato il suo mister dopo la sconfitta di Locorotondo, ed il "mio" Real Altamura, vincente domenica scorsa a Massafra per 2 reti a 0.
Saremo in quattro, io e l'amico Igor Commisso per Radio Altamura Uno, ed il dottor Michele Sardone con Nunzio Depalma per Canale2tv.
Torneremo vincitori? Vedremo...




permalink | inviato da il 25/10/2006 alle 18:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


24 ottobre 2006

La storia del calcio pugliese.

Ecco a voi due video dedicati a due uomini che hanno fatto la storia del calcio pugliese.
Il primo è Pasquale Bellomo, compianto presidente del Monopoli.
Il secondo è Franco Tafuni, ex calciatore e presidente dell'Altamura in serie C2. Quest'ultimo sta combattendo contro una grave malattia dovuta, molto probabilmente, ai farmaci assunti durante l'attività agonistica.
Entrambi saranno ricordati per la passione, per la grinta e per il grande attaccamente ai colori della propria città.
Nei due video la Gialappas, durante la trasmissione "Mai dire Gol", li prende un po' in giro per il loro linguaggio "folkloristico".









permalink | inviato da il 24/10/2006 alle 11:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


22 ottobre 2006

Bari - Treviso 2-0



Ancora una vittoria per la squadra di Maran... il Bari è terzo in classifica!!!
FORZA GALLETTI !!!




permalink | inviato da il 22/10/2006 alle 9:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


19 ottobre 2006

Auguri senatore!

"Grazie per la collaborazione!".
Questa è la frase che chiude la lettera inviata da Marco Follini a Lorenzo Cesa per annunciare le sue dimissioni dall'UDC.
Per chi non lo avesse ancora capito, personalmente ritengo che Follini sia uno dei migliori politici presenti in Parlamento. Un esempio di coerenza, determinazione e, non ultimo, di coraggio, essendosi rimesso in gioco con la sua "Italia di mezzo".
Al senatore Follini va tutta la mia stima e, ovviamente, i miei migliori auguri...



E speriamo che nel centro-sinistra la smettano di discutere di baggianate (Partito Democratico?)... bisognerebbe irrobustire la gamba centrista della coalizione!!!




permalink | inviato da il 19/10/2006 alle 23:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa


16 ottobre 2006

Tessere fasulle

Rutelli, dinnanzi al tapiro consegnato da Valerio Staffelli di Striscia la Notizia, ha parlato di errori materiali.
Non prendiamoci in giro, il gioco delle tessere è vecchio quanto il Colosseo (o quasi...)
Tutti sanno che molto spesso pur di vincere un congresso si tesserano cani e porci.
Nella Margherita accade che le due principali correnti, prodiani ed ex popolari, si contendono la leadership utilizzando anche questi mezzucci...
Li vedete tutti assieme nel Partito Democratico? Muah...




permalink | inviato da il 16/10/2006 alle 20:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


12 ottobre 2006

Un serata davanti alla tv...



Ho seguito, in questa serata pallosa trascorsa a casa, il programma condotto da Michele Santoro: Anno Zero.  Gianni Alemanno e Cesare Damiano gli ospiti che hanno discusso dell'attuale mondo del lavoro segnato, ovviamente in negativo, dal precaricato.
I miei complimenti, davvero interessante!




permalink | inviato da il 12/10/2006 alle 23:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


11 ottobre 2006

Mai così in basso?

Non ho affatto condiviso la decisione del Garante della Privacy di bloccare il servizio delle Iene.
Il programma, condotto (magnificamente) da Cristina Chiabotto e da Luca&Paolo, ha sempre rispettato la privacy degli intervistati, anche quando dietro il microfono c'erano spacciatori, ladri e truffatori.
Detto questo, condivido le dichiarazioni rilasciate quest'oggi da Pierferdinando Casini:

«Credo che sia indispensabile un test per tutti i parlamentari in ordine alla tossicodipendenza»

Sicuramente questa proposta non sarà mai inserita nell'agenda parlamentare.
Tutto questo deve farci pensare.... meritiamo davvero una classe dirigente così "bassa"??




permalink | inviato da il 11/10/2006 alle 18:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


10 ottobre 2006

Una maggioranza tutta in famiglia!

Ennesima figuraccia per la mia città. Questa volta è "La Repubblica" a parlare di quel che sta accadendo a Palazzo di Città ("Dallas a Altamura, padri figli nipoti tutti in giunta" di Ilaria Ficarella). La settimana scorsa l'ennesima nomina "familiaristica" del sindaco: in Giunta entra un 24enne figlio di una consigliera comunale.
Dopo zii, consuoceri, nipoti e fratelli, abbiamo pure un fliglio d'arte...
Riporto di seguito un volantino dell'opposizione distribuito nei giorni scorsi.

________________________________________________________________________________
"Dopo fratelli, cugini, nipoti, zii, soci e consuoceri,tocca ai figli dei Consiglieri Comunali che,dalla sera alla mattina, diventano assessori  
IL SINDACO STACCA E I PARTITI DI CENTRODESTRASI PREOCCUPANO DELLE FAMIGLIE… LE PROPRIE !! 

È ormai certo, le prove sono evidenti: l’Amministrazione Stacca ha superato i confini della realtà per spingersi a tutta velocità nella dimensione del mito. Non riusciamo che a definire “mitico” un Sindaco (Mario Stacca) che nomina assessore il figlio di una consigliera comunale della sua maggioranza di Centrodestra. Il ragazzo, che siamo certi si formerà, ha quale segno distintivo quello di essere un perfetto sconosciuto, senza alcuna esperienza politica, amministrativa o lavorativa. Figlio d’arte, però! E per il Sindaco Stacca il vincolo di sangue, “l’appartenere a…” conta ben più di un solido curriculum e di capacità acclarate. La famiglia prima di tutto! O, meglio, la propria famiglia!!
 
Non siamo affatto sorpresi. Del resto come sorprendersi dopo che, in poco più di un anno di amministrazione, lo stesso Sindaco:

1) è stato capace di nominare, revocare e rinominare nell’arco di un mese due assessori di Alleanza Nazionale, prima definiti quasi dei ricattatori e poi rimessi al loro posto senza una spiegazione;
2) si è accorto solo a cose fatte che uno dei suoi assessori era in palese conflitto d’interesse in merito ad un sostanzioso provvedimento urbanistico;
3) ha scambiato un posto di assessore con la nomina (retribuita) alla presidenza di una società controllata dal Comune;
4) ha “dimesso” un assessore per poi nominarlo nuovamente dopo pochi giorni;
5) ha fatto finta di nulla quando un suo assessore è stato coinvolto in una vicenda di presunte tangenti non ancora chiarita.
 

Dunque perché sorprendersi, ora, se il figlio di una consigliera comunale viene nominato assessore
– dalla sera alla mattina, senza una spiegazione, senza una motivazione – dal Sindaco Stacca? È tutto normale per amministratori che non hanno minimamente idea di cosa siano non solo politica, buon governo e trasparenza, ma nemmeno decoro e dignità. Un solo dubbio ci assale: ma cosa avrà fatto di male questo ragazzo, sinora ignaro ed incolpevole, per meritarsi una simile punizione, finire a fare l’assessore in una simile compagine amministrativa?! Gli siamo vicini, preoccupati per la sua educazione e per il suo futuro.
 Per il resto, da questo mitico Sindaco (un tempo prometteva – ma ha già dimenticato tutto – che si sarebbe dimesso, piuttosto che subire o accettare ricatti!!) e dai fantastici 4 che spadroneggiano in Comune, da queste menti gloriose e feconde, aspettiamo ora il prossimo colpo di teatro." 

Altamura, 7 ottobre 2006
    

Democratici di Sinistra – D.L.
La Margherita - Rifondazione Comunista - Socialisti Democratici Italiani - Socialisti Autonomisti - Italia dei Valori - Comunisti Italiani - Verdi – Udeur - Aria Fresca

________________________________________________________________________________




permalink | inviato da il 10/10/2006 alle 12:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


9 ottobre 2006

Altamura: Partita rinviata per intossicazione.

Un caso senza precedenti scuote il mondo sportivo cittadino e non. Leonessa Altamura-Aversa, in programma nel pomeriggio al “D’Angelo”, non è stata disputata a causa della mancata presenza dei padroni di casa, messi ko da una pesante intossicazione a poche ore dalla gara. Una vera e propria ecatombe per la Leonessa, che ha dovuto a rinunciare a 15 elementi (Buono, Langone, Siviglia, Martino, Di Malta, Francesco e Giuseppe Ierna, Serra, Gioielli, Mancino, Puggioni, Matarangolo, Orsi, Chimenti e Leuzzi), tutti assistiti alla spicciolata al pronto soccorso di Altamura per le cure al vomito e diarrea che si erano manifestati nel corso della notte e della mattinata (primo ingresso alle 2:11, ultimo intorno alle 12). Medesima la diagnosi: “gastroenterite acuta per cause da determinare”, curata con la somministrazione di flebo, ricostituenti e farmaci anti spasmo e prognosi finale di 48 ore.
Al vaglio anche dei Carabinieri la causa dell’intossicazione. Nelle prossime ore, ultimate le analisi, i medici potranno essere più precisi. Di certo i giocatori altamurani si sono allenati per l’ultima volta dalle 10 alle 12 di sabato, consumando insieme pranzo e cena (quest’ultima in un ristorante della città) e avendo libera uscita tra l’uno e l’altra.
Dal punto di vista sportivo, diventa impellente evitare la sconfitta a tavolino. La dirigenza altamurana, che ha tenuto costantemente informati arbitro e direttore di gara, ha consegnato al primo copia di tutti e 15 i referti medici oltre ad inviarli via fax a Roma, in Lega. Domani partirà la richiesta di rinvio della gara per causa di forza maggiore. Il caso non ha precedenti e non c’è dubbio che la sentenza farà rumore, qualunque essa sia. 
Ivan Commisso per NOL

Quello di ieri è stato un pomeriggio infernale. La mia povera C3 mi ha accompagnato in giro per la città, tra Ospedale, stadio e studio radiofonico. Altamura, dopo aver trascorso diversi anni in C2, è diventata nota per la gara rinviata lo scorso anno a causa della "festività Madonna del Buoncammino" (come scrissero diverse agenzie d'informazione nazionali) e, da ieri, per questa gastroenterite collettiva. Una magra consolazione! 




permalink | inviato da il 9/10/2006 alle 8:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre       
 

 rubriche

Diario
Dalla Puglia con furore...!!!
Politica
Che succede???
Palleggiando...
Cacchi miei

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

ISTITUZIONI
Comune Altamura
Regione Puglia
Provincia di BARI
Cons. Reg. Pugliese

P A R T N E R
Graziano Gallo
INDI Service srl
Mac@Nil
Ass. Pietra Viva
Michele Sardone

M E D I A & CO.
Soccer Puglia
Il Portale del Sud
Corriere.it
Il Governo in Rete
URG !!!
Generazione U
Formiche.net
La Gazzetta
News Puglia e Basilicata
Altamura Web
Legambiente Altamura
Altamura 2001
Gazzetta della Murgia
Antenna Sud
TeleNorba
Dillo ad Alice
Giovani Popolari-UDEUR
FREE - Il periodico
Bari Sera

F R I E N D S
Fabiola Santini
Walter wde72
Enzo Delvecchio
Antonio Iannamorelli
Mario Adinolfi
Giovanni Ruggiero
Matteo Macchia
Puglia Blog - Arwen
Puglia Blog - Erato
Puglia Blog - Notizie
Dario Wellness
Gaetano Amato
Mascalzone Latino
Valentino Piglionica
Dj Perlage
Mario & Mario
Francesco Zagaria

Blog letto 232960 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom